Carne di Balena, la verità sulla caccia e i tagli principali.

tagli carne di balena

I tagli principali della carne di balena.

1. Unesu (da sotto al “mento” all’addome)

Next level food game... Whale bacon. (Sorry animal lovers) #whale #bacon #foodporn #secretmenu
Carlos Jimenez su Flickr

E’ formata da una parte bianca e da una parte rossa, i cui nomi se uniti formano la parola Unesu. Solitamente viene salata e bollita, e soprannominata “bacon di balena“, per via della consistenza elastica che ricorda il bacon o qualche tipo di insaccato.


2. Saezuri (lingua)

La lingua di balena è molto grassa e dalle dimensioni enormi. Partendo dalla punta e arrivando fino alla base il sapore e la consistenza variano considerevolmente. E’ paragonabile alla lingua di manzo a livello di qualità di sapori.


3. Akami (taglio magro)

Ganso Kujira-ya 元祖 くじら屋
jpellgen (@1179_jp) su Flickr

La carne che si può abbondantemente ricavare dalla parte del dorso è meno grassa e si consuma principalmente come sashimi, bistecca, fritta o stufata.


4. Onomi (carne di coda)

onomi carne marezzata di balena

La coda è chiaramente molto estesa e la carne che se ne ricava può essere paragonata a quella di manzo. Specialmente in alcuni specifici tagli potrebbe ricordare addirittura un wagyu, per via della capillare diffusione del grasso (marezzatura).


5. Kanoko (specifica parte tra il mento e la guancia)

kanoko carne di balena

Questo taglio, paragonabile a quello di coda, ha una consistenza più decisa e ed è solitamente cucinato in nabe con lunghe cotture o come sashimi. Il nome è traducibile come “cucciolo di daino“, probabilmente a causa dell’aspetto a pois simile al pelo di questo animale.



Interiora di balena, 2 parti.


6. Mamewata (rene)

mamewata rene di balena

Dal sapore simile al fegato, è una parte totalmente priva di grasso, leggera.
Tagliata a fette, condita con daikon (ravanello giapponese) grattugiato, ponzu (salsa di soia agrumata) e peperoncino è considerata una vera delizia.


7. Hyakuhiro (intestino tenue)

hyakuhiro intestino di balena

Anche questa parte solitamente viene bollita, condita con salsa di soia agrumata o miso e consumata a fette.


Tsukiji fish market part 2
Tokyo Times su Flickr

Una tradizione che è quasi scomparsa.

In conclusione è d’obbligo precisare che i ristoranti che la servono sono veramente pochi e il giapponese medio non ha interesse a consumarla.
Nonostante ciò rimane comunque parte integrante di molte culture culinarie regionali.


E voi come la pensate? Considerate la caccia alla balena una pratica barbara, immotivata? Oppure magari per voi non c’è nulla di male, specialmente se paragonata alla pesca intensiva?



MikeLeeRose

Pseudonimo di Michele La Rosa, sommelier in trasferta a tempo indeterminato a Tokyo con la passione per l'arte ukiyo-e, le kokeshi, i film dello studio ghibli. Amante del ramen di Yokohama, del natto e del washoku in generale, le sue bevande preferite sono il sakè junmai secco, lo yuzu-shu ed lo shochu di orzo. Ciò di cui non può fare a meno è, dopotutto, la semplice Asahi Super Dry.